content marketing

Content Marketing: In che modo può apportare vantaggi alla mia attività

Che cos’è il content marketing? 

 

La frase “content is king” ha suscitato molto interesse tra gli esperti di marketing online. Mentre ci sono grandi dibattiti sull’accuratezza di quella frase, il punto è che il contenuto è un po ‘diverso rispetto ad altre aree di marketing come i social media e il SEO On Page, in quanto questi esistono solo perchè strettamente legati dal contenuto stesso. Pensaci.

Per prima cosa, senza contenuto, i SEO non avrebbero nulla da ottimizzare per i motori di ricerca.

I metadati che i motori di ricerca aggiungono ai post sono un tentativo di aiutare i robot come Google e Facebook a concentrare le loro teste digitali sulla complessità del contenuto che stanno indicizzando.

Ogni backlink  guadagnato da ogni operatore di marketing punta a un contenuto e le parole chiave che le persone digitano nei motori di ricerca sono un tentativo di trovare quel contenuto.

Ogni email, ogni tweet, ogni pagina di destinazione e ogni descrizione del prodotto – sono tutti esempi di contenuti.

Il contenuto non è “materiale che scriviamo per classificare più in alto” o “infografica” o “articoli di lunga durata”.

Il contenuto è tutto ciò che comunica un messaggio al pubblico. Qualsiasi cosa

Il contenuto è il cuore di ciò che facciamo come esperti di marketing; parlando con i nostri clienti e i nostri lettori, e ciò che diciamo loro – indipendentemente dalla forma che assume – è il nostro contenuto.

Allora, cos’è il content marketing?

Bene, è piuttosto semplice.

Il Content Marketing è l’uso di quel contenuto, di qualsiasi tipo, per aiutare a raggiungere un obiettivo di marketing per la tua organizzazione.

Potrebbe essere l’acquisizione di potenziali clienti, la fidelizzazione di quelli esistenti, la sensibilizzazione di più persone al tuo brand o sui tuoi prodotti o qualsiasi altra cosa.

Come può il content marketing beneficiare la mia azienda?

 

Uno dei motivi per cui alcune aziende hanno esitato ad allocare risorse per il content marketing è che può essere difficile comprenderne veramente i vantaggi.

Far sì che le persone pensino in modo più approfondito alla tua attività sembra certamente fantastico, ma i risultati sono piuttosto nebulosi.

In questo caso, aiuta iniziare a pensare a quanti benefici può portare il content marketing. Cominciamo con quelli che sono meno evidenti (anche se non meno importanti):

Benefici Meno Evidenti del Content Marketing

Notevole brand awereness

 

La realizzazione di contenuti offre al tuo pubblico l’occasione di divulgarli.

Quando discutono di te, si coinvolgono a vicenda sulla tua impresa, e nel processo passano consigli e collegamenti. Questa brand awereness dal punto di vista commerciale è oro.

Riconoscimento di competenza nel settore

“Ero davvero scettico su ciò che stavo ascoltando in relazione alla ricerca di parole chiave“, ma la BIP Communication ha appena pubblicato un articolo che conferma che funziona davvero, quindi potrei provarla!”

L’apprezzamento della  tua audience, poiché richiede fiducia, di sicuro richiederà tempo per formarsi, .

Una volta che hai dimostrato la tua conoscenza e (ancora più importante) la tua integrità, puoi diventare il punto di riferimento a cui gli utenti fanno fede.

I siti a cui non interessa la qualità – detti “fabbriche di contenuti” – tendono a dare consigli fuorvianti, facendo sì che i lettori si confondono e domandandosi di chi potersi fidare. Dovresti essere tu.

L’autorevolezza che riesci a conquistare si riversa poi sui tuoi servizi/prodotti , creando una preferenza a tuo vantaggio e quindi gli utenti saranno più orientati propensi a sceglierti rispetto ai tuoi concorrenti.

Conversioni per “passaparola” dei clienti

‘Veramemte un bell’ articolo; E’ la prima volta che sento parlare di questa Azienda. Pensa un pò che  sul loro sito ho trovato proprio quella app che cercavo da tempo! 

Se hai creato articoli mirando all’acquisizione di  possibili clienti, hai anche sicuramente diminuito la distanza tra questi utenti e la tua offerta, aumentando le probabilità che a breve termine comprino da te . Ma hai anche affinato le tue competenze nel content marketing.

Questo concetto è valido a prescindere che i tuoi articoli parlino o meno anche dei prodotti che stai offrendo.

Gestione del team

“Ehi, ti dispiacerebbe organizzare una promozione sui social media di questa “white paper” che ho appena finito di scrivere?” “Penso che sia la prima volta che collaboriamo a un progetto.”

Il content marketing è il punto di partenza su cui strutturare efficienti azioni di marketing.

La realizzazione di contenuti di qualità, prepara ad un marketing “soft” e crea la perfetta occasione di collaborazione e coordinamento all’interno della tua organizzazione.

  • Puoi lavorare con design / UX per creare illustrazioni fantastiche.
  • Puoi collaborare con i tecnici SEO ( anche in outsourcing) per far si che i tuoi contenuti vengano visualizzati online come dovrebbero.
  • Puoi collaborare con i team di social e community per una efficace divulgazione online.

Ci sono anche alcuni vantaggi che mostrano risultati più tangibili e sono più facili da misurare:

Benefici Più Evidenti del Content Marketing

 

Traffico del sito

 L’ovvio primo vantaggio è il traffico organico generato sul tuo sito..

La realizzazione di contenuti di qualità porterà le persone al tuo sito, dove (si spera) troveranno anche informazioni sulla tua azienda e sui tuoi prodotti / servizi.

SEO migliorato

Il numero di modi in cui i contenuti avvantaggiano il SEO è fin troppo grande per essere considerato in questo articolo.

In sintesi, ottimi contenuti attirano altri collegamenti editoriali, che fanno capire a Google l’autorevolezza del tuo sito.

Google può anche eseguire la scansione dei tuoi contenuti, ottenendo un’idea molto migliore sul profilo della tua azienda, consentendogli di posizionare il tuo per le  query più consone (compreso le famose long-tail keywords).

L’elenco continua, ma possiamo sintetizzare così: se il contenuto non esistesse, cosa rimarrebbe da indicizzare per Google?

Le Conversioni Dirette

Descrizioni dei prodotti davvero eccezionali che persuadano le persone sul valore unico che offrono, che ciò che possiedi può farli salire di livello, aumenterà il numero dei tuoi clienti più di qualsiasi altra attività.

Posso avere successo nel content marketing se non ho un budget enorme o un team numeroso?

 

ASSOLUTAMENTE SI!!

Se non hai le risorse da dedicare alla produzione regolare di grandi contenuti, prova a concentrarti su ciò che è noto come contenuto “sempreverde”, che è meno tempestivo e richiede meno interventi di manutenzione ma può fungere da ottimo riferimento del settore.

Un grande esempio che dimostra quanto sia importante il content marketing è l’algoritmo di Google per il page rank;

Questo è iniziato con l’idea del dottor Pete Meyers per tenere traccia dei vari aggiornamenti da parte di Google, principalmente per uso personale.

Man mano che continuava ad aggiungere documentazione, a poco a poco, è diventato una risorsa di riferimento per chiunque cerchi di conoscere i cambiamenti nei risultati di ricerca.

Con una manutenzione minima, la pagina ha attirato oltre 1,7 milioni di visualizzazioni da quando è stata lanciata nel 2011.

La mancanza di risorse per il content marketing, ha un risvolto prezioso: non hai il tempo o i soldi per immergerti in ogni progetto per nuovi contenuti che ti viene in mente, quindi sei costretto a curare e indirizzare i tuoi sforzi ad un argomento solo.

Il risultato è un portafoglio che, se considerato nel suo insieme, appare ancora più impressionante. La qualità batte la quantità in qualsiasi momento.

Ecco grandi novità per la tua piccola impresa: puoi avere successo nel content marketing senza spendere una fortuna.

In effetti, potresti essere in grado di superare concorrenti molto più grandi e con budget molto superiori.

Ora, esamineremo un approccio semplice e mirato alla creazione di una campagna di content marketing che sia conveniente ed efficace.

Perché riuscirai: la qualità supera la quantità

 

Le grandi aziende a volte trasformano il content marketing in campagne di link building per SEO – mettendo l’enfasi sul numero di collegamenti e quindi sul numero di articoli pubblicati.

Che si tratti di Google o di persone, i contenuti di alta qualità ottengono i migliori risultati.

I proprietari di piccole imprese comprendono a fondo le proprie attività e sanno parlare con clienti e potenziali clienti.

Pertanto, sono in grado di scrivere contenuti estremamente autorevoli e utili: contenuti che siti Web e blog di alto profilo e influenti nella loro nicchia sono ansiosi di pubblicare. Tale contenuto offre numerosi vantaggi importanti per i piccoli business:

  • Migliora l’immagine del marchio
  • Ne stabilisce la credibilità
  • Amplia la consapevolezza del marchio
  • Genera lead di vendita e referral
  • Crea collegamenti naturali che migliorano notevolmente la visibilità SEO dell’azienda

Come avere successo: un approccio pratico

 

L’arma segreta per il marketing di contenuti per piccole imprese sei tu.

Sai di cosa scrivere. Sai come scriverne in modi che influenzano la percezione e l’azione del cliente. Conosci i principali siti di pubblicazione e potresti già avere una finestra aperta di dialogo con alcuni di essi. Stabilisci obiettivi realistici per la pubblicazione di due articoli al mese e procedi come segue:

  • Dedica una o due ore al mese per fare brainstorming sugli argomenti con il tuo team o prendine nota per te stesso. Crea un semplice editoriale con argomenti dettagliati, punti chiave e un sito target di pubblicazione  per ogni articolo.
  • Dedica due o quattro ore al mese per scrivere due articoli. Trova un editore di testi, sia personale che online, per apportare modifiche in base alle esigenze. Il livello di editing di cui hai bisogno dipende molto dalle tue capacità di scrittura; non scoraggiarti se non sei un scrittore provetto. 
  • Dedica 1-3 ore al mese per inviare i tuoi articoli ai siti di pubblicazione. Potresti essere in grado di delegare questo incarico una tua persona di fiducia.
  • Incarica uno staff di monitorare gli articoli pubblicati. Tieni traccia del numero di commenti e condivisioni social che ogni articolo produce, nonché di quante visite al tuo sito web sono state inviate da siti di pubblicazione. Chiedi a questa persona di avvisarti di eventuali commenti che richiedono la tua risposta. Trascorri un’ora al mese a rivedere i dati sulle prestazioni.
  • Migliora continuamente i tuoi sforzi cercando nuovi siti di pubblicazione e monitorando i feedback dei clienti / potenziali clienti e domande da qualsiasi fonte per nuove idee di argomenti. Questo elenco di cose da fare per il content marketing richiede poco più di uno giorno al mese dallo scrittore (tu) – e non molto in termini di costi elevati.

Come aver successo: rimanere concentrati sugli articoli Off-Site

 

È allettante espandersi in altri tipi di marketing dei contenuti dopo aver pubblicato l’articolo off site. Ma attenzione: esporti con articoli non di ottima qualità  potrebbe portare a un risultato mediocre su tutti i fronti.

Ecco alcuni motivi per non avventurarsi troppo rapidamente in alcune strade del content marketing:

  • Social Media. Puoi lavorare per anni per creare un seguito considerevole, impegnato e pertinente sui tuoi siti di social media. Molto più semplice è fare un giro sulle comunità di social media dei siti di pubblicazione.
  • Blog aziendale. Un blog in loco è sicuramente una buona cosa, ma farlo correttamente consumerà molte risorse interne. Blog efficaci richiedono la produzione costante di contenuti di alta qualità e marketing energico per sviluppare un pubblico. Inoltre, un blog dovrebbe avere una strategia SEO di base che aggiunge un altro livello di complessità e costi.
  • Contenuti visivi. Infografica, video, presentazioni di diapositive e fotografia hanno un enorme fattore “interessante” e attirano l’attenzione di importanti editori. Tuttavia, i contenuti visivi sono costosi da produrre e difficili da eseguire in modo efficace, anche con un budget considerevole.

Se vedi che la tua strategia di contenuti iniziale guadagna trazione, basata sulla generazione di lead, condivisioni social, prove aneddotiche e altri fattori rilevanti, puoi sempre espanderti . È un grande problema che molti vorrebbero avere – molto meglio che provare a fare troppo e non arrivare da nessuna parte.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su email

NON FERMARTI QUI!

potrebbe anche interessarti

piano di marketing

Piano di Marketing: Come Crearne Uno – PRIMA PARTE

Le aziende che hanno successo nel marketing iniziano invariabilmente con un piano di marketing. Le grandi aziende hanno piani con centinaia di pagine; le piccole aziende possono cavarsela con una mezza dozzina di fogli. Inserisci il tuo piano di marketing in un raccoglitore a tre anelli. Fai riferimento ad esso almeno trimestralmente, ma meglio ancora

Leggi Tutto »
analisi di mercato

Analisi Di Mercato: Come Si Fanno? SECONDA PARTE

Ricerca Nel Tuo Mercato Lo scopo della analisi di mercato è fornire dati rilevanti che aiuteranno a risolvere i problemi di marketing che un’azienda incontrerà. Ciò è assolutamente necessario nella fase di avvio. Lo svolgimento di approfondite indagini di mercato è la base di qualsiasi attività di successo. In effetti, strategie come la segmentazione del

Leggi Tutto »
installare worpress in locale

Installare WordPress In Locale: 7 Facili Passaggi

Come installare WordPress su localhost (7 semplici passaggi) Imparare WordPress è divertente. Chiunque desideri provare a creare un sito sarebbe sicuramente tentato considerata  la sua facilità d’uso. Non solo tu, milioni di persone in tutto il mondo dipendono da WordPress per i loro siti Web. Ciò costituisce il 30% del totale dei siti Web live

Leggi Tutto »
Torna su